Ristorante Indiano Jaipur

La cucina Indiana

... un affascinante viaggio nella cultura più antica del mondo attraverso i sapori e i colori, un mondo dove le spezie, con la loro festa di profumi e colori, sono la vera chiave di accesso alla magia dei gusti …

Tutti i cibi sono preparati con cura e cotti al momento. La cucina a vista offrirà uno spettacolo entusiasmante. Chi ha avuto occasione di visitare l'India ritroverà immagini, colori e sapori di questa magica terra.

Impegno costante e rispetto della vera tradizione contraddistinguono il JAIPUR, l'autentico ristorante indiano di Torino gestito con amore per la sua terra dal sig. Islam Shahidul che, a buon titolo, in un ambiente raffinato ed elegante, propone i migliori piatti della cucina dell' Hindustan.

La cucina è semplice, equilibrata e basata su ricette e principi millenari. La definiscono innanzi tutto le prescrizioni religiose: il divieto di consumare carne di maiale per i musulmani e carne bovina per gli induisti e la scelta vegetariana per molti induisti o buddhisti. A ciò si aggiunge il divieto di bevande alcoliche per i musulmani o, al contrario, in alcune zone dell'India, la tradizione della birra e del vino. Per questa ragione in India, in ogni ristorante è facile trovare menu interamente vegetariani e menu a base di pesce e di carne i cui piatti sono costituiti da agnello, montone e pollo, carni su cui non pesa alcuna interdizione religiosa.

Nel paese delle spezie e dei curry che rendono innamorati, ridanno forza e curano apatia ed affaticamento la cucina si impone come un'arte cosparsa di riti sociali e religiosi fortemente influenzata dai principi dietetici dell'Ayurveda.

La cucina tandoori per una cucina snella: piacevolissimi all'occhio e al palato, i piatti tandoori devono il loro colore ramato alle spezie. Tipica del Nord, precisamente del Punjab, è una cucina al barbecue "all'indiana" con raffinati principi di gusto e dietetica poiché la cucina tandoori non è solamente un modo di cottura senza grassi ma è anche un modo di preparazione. Tutto il segreto risiede in una lunga marinatura fatta di un insieme sottile di yogurt, limoni e spezie. Il pollo o il pesce vengono intagliati profondamente affinché i sapori penetrino a fondo.

Mix Tandoori
Mix Tandoori
Murg Tikka Masala
Murg Tikka Masala
Chana Samosa, e pakora Mix
Chana Samosa, e pakora Mix
 

Naan, Chapati, Pudina Paratha e tutti gli altri pani indiani vengono impastati ed incollati alla parete calda del Tandoor, giusto sotto il collo, in modo che resti sospeso al di sopra della fonte di calore. Il pane gonfia, soprattutto sul bordo, diventando leggero e assumendo un bel colore dorato.

La cottura di carne e pesce, una volta marinati, si effettua su lunghissimi spiedini appoggiati al collo del forno Tandoori

Il tandoor è un forno speciale, in pietra a forma di grande giara dal collo ristretto, interrato fino al collo.


tandoori

Vengono accesi dei pezzi di legno e sistemati sul fondo. Quando le pareti diventano incandescenti e non ci sono più fiamme si procede alla cottura degli alimenti.

La magia del Curry atmosfera d'oriente
Il curry, che in Occidente è identificato con un'unica polvere gialla profumata e piccante, è in realtà non solo un intero gruppo di spezie il cui aroma varia a seconda dei componenti e, ovviamente, del piatto a cui è destinato, ma un modo tipico e caratteristico di preparare i piatti.

Mix Tandoori
Sabji Byriani
Murg Tikka Masala
Gamberoni al Curry
Chana Samosa, e pakora Mix
Fish Tamatar
 

In un ristorante del subcontinente indiano non vi viene offerto carne, pesce o verdura "al curry", ma "un curry di carne, pesce o verdura", accompagnato da riso, in bianco o nelle varie versioni pilaf, o pane indiano (nan o chapati, lievitato o non lievitato), nelle sue diverse varietà e aromatizzato dalla giusta varietà di spezie che occorrono per quel piatto.

Mix Tandoori
Sheek Kebab
Murg Tikka Masala
Jhinga Pakora
 

Alla cucina si unisce la raffinata cultura delle bevande: tè aromatizzato con diverse spezie o al latte, lassi, bevanda a base di yogurt, salato, dolce o aromatizzato alla frutta, Shikanji, bevanda a base di Jalgira e Lime, Aam Ras, polpa di mango e, infine, la tradizionale birra indiana ed i vini, ottimi Cabernet Indiani, che insieme ai più noti vini italiani ed internazionali consentono di affiancare a ogni piatto la giusta bevanda.

E come non rimanere affascinati dalle ambientazioni fiabesche che, salette raccolte ed accoglienti, evocano con sfumature ocra-rosate tinte di Haveli i sogni delle Mille e una Notte patrimonio di donne avvolte in Sarii di voluttuosa bellezza.



raja

La cucina indiana è aromatica e seduttiva, incontro dei sensi, magia dell'amore.